Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terrorismo: 'Ombre nere', scoperto in Francia arsenale ex collaboratore Nucera

default_image

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Palermo, 3 dic. (Adnkronos) - Nuovi sviluppi nell'ambito delle indagini della polizia, coordinate dalla procura di Caltanissetta, sul gruppo di estrema destra. Agenti del Servizio per il Contrasto dell'estremismo e del terrorismo interno – Ucigos e delle Digos di Enna, Genova e Imperia, su ordine della Dda di Caltanissetta, hanno perquisito nei giorni scorsi alcuni immobili e terreni, siti in Francia, dell'ex collaboratore di giustizia Pasquale Nucera. In collaborazione con le autorità francesi, gli investigatori hanno trovato e sequestrato a Nucera, alias 'Leon', un piccolo arsenale composto da 8 fucili, una carabina, una pistola semiautomatica, 4 revolver e due valigette con munizioni di vario calibro. Durante le perquisizioni, avvenute in località Saint Dalmaz de Tende, sono stati trovati anche documenti e materiali utili per la prosecuzione delle indagini, fra cui alcune fotografie raffiguranti Nucera in costume da templare. Nei confronti dell'ex boss della 'Ndrangheta è stato emesso un fermo convalidato dal gip di Imperia. Tutto il materiale sequestrato agli uomini delle Digos e dell'Antiterrorismo. Agli investigatori non sono sfuggiti anche alcuni elementi che riguardano 'Leon'. La sua tenuta in provincia di Imperia, a Dolceacqua, era 'protetta' da un sistema di videosorveglianza coswì come la sua abitazione a Tenda, in Avenue de France. Al momento del fermo inoltre nel suo portafogli gli investigatori hanno trovato e sequestrato una tessera falsificata della "Police guardien de la pax, rilasciata dal Ministere de l'Interieur direction general de la police nationale n. 2105606".