Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sicilia: caso Arata, assessore Turano sentito in Procura come teste

default_image

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Palermo, 3 dic. (Adnkronos) - L'assessore regionale alle Attività produttive della Sicilia Girolamo Turano è stato sentito oggi pomeriggio dai pm di Palermo, come persona informata sui fatti, nell'ambito dell'inchiesta che ha portato in carcere Paolo Arata, l'ex consulente sulle energie rinnovabili della Lega e secondo i magistrati della Dda socio in affari del 're' dell'eolico Vito Nicastri. Arata e Nicastri sono stati arrestati per un giro di tangenti alla Regione sulle autorizzazioni ad alcuni impianti di energia rinnovabile. Secondo quanto si apprende sarebbero stati diversi i 'non ricordo' ma anche le 'incongruenze' dell'assessore Turano che è stato sentito alcuni giorni dopo l'assessore all'Energia Toto Cordaro e il Presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè. Turano è stato ascoltato per circa due ore dal procuratore aggiunto Paolo Guido e dal sostituto Gianluca De Leo che coordinano l'inchiesta.