Corruzione: Ance Sicilia, 'è bubbone, riforma regionale appalti è vaccino'

cronaca

Corruzione: Ance Sicilia, 'è bubbone, riforma regionale appalti è vaccino'

22.05.2020 - 15:45

0

Palermo, 22 mag. (Adnkronos) - "L’inchiesta ‘Sorella Sanità’ accende i riflettori sul rischio che la corruzione possa infettare l’Italia esattamente come il virus Sars-CoV-2, a causa di meccanismi errati che di fatto danno spazio a discrezionalità e personalismi a scapito della trasparenza e della regolarità delle procedure". Lo dice Santo Cutrone, presidente di Ance Sicilia, che spiega: "Tra offerte economicamente più vantaggiose, tempi dilatati e ampia discrezionalità personale, si spalancano le porte all’invasione del malaffare nel mercato delle opere pubbliche e delle forniture. Le inchieste si susseguono da Nord a Sud senza risparmiare nessuno in una vera e propria epidemia che sembra inarrestabile". Per Cutrone, a volte, nel caso degli appalti si tratta di "errori dovuti alla carenza di competenza e di aggiornamento da parte delle stazioni appaltanti rispetto a un quadro normativo sempre più complicato, difficile da interpretare e in continua evoluzione. Ma spesso, purtroppo, le cronache nazionali mostrano come menti raffinate e personalità spregiudicate riescano a mettere in piedi, sotto gli occhi di tutti, intrecci criminosi capaci di gestire ingenti risorse pubbliche". 

"Di fronte a questo fenomeno risaputo le uniche reazioni sono l’indolenza e il lasciare andare le cose così - denuncia il numero uno di Ance Sicilia -, senza alcun rispetto per le imprese sane danneggiate da questi bubboni e per l’attività di controllo delle forze dell’ordine e della magistratura che richiama, invece, la necessità di un tempestivo  intervento correttivo da parte del legislatore. Eppure – osserva il presidente dei costruttori edili siciliani – il vaccino contro questo virus esiste già ed è la riforma regionale degli appalti sotto soglia comunitaria, che permette l’espletamento della gara anche in un’unica seduta e nella massima evidenza, introduce imprevedibili criteri anti-turbativa di valutazione dell’offerta che impediscono combine, condizionamenti esterni e discrezionalità personali e assicura, quindi, trasparenza, tempi certi e rispetto della sana concorrenza".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Via libera ad Immuni fra le polemiche. Come funziona l'app

Via libera ad Immuni fra le polemiche. Come funziona l'app

Milano, 3 giu. (askanews) - Finalmente è disponibile Immuni, l'app annunciata settimane fa dal governo per avvisare tempestivamente i cittadini entrati in contatto con un positivo al coronavirus. Dopo il via libera del Garante della privacy, l'app è ora disponibile nei negozi online dei sistemi Android e iOs. Per ora non è attiva, si può solo scaricare, poi dall'8 giugno, partiranno i primi test, ...

 
Cara Italia ti Scrivo, Piovesana: patto nazionale per ripartire

Cara Italia ti Scrivo, Piovesana: patto nazionale per ripartire

Roma, 3 giu. (askanews) - Maria Cristina Piovesana, già presidente di Assindustria Veneto Centro, da poco nominata Vice Presidente di Confindustria con delega all'Ambiente, Sostenibilità e Cultura, è la protagonista del secondo appuntamento della rubrica settimanale di askanews in collaborazione con Globe, Associazione nazionale per il Clima, pensata per raccogliere testimonianze e opinioni in ...

 
Manifestazione a Hyde Park a Londra: giustizia per George Floyd

Manifestazione a Hyde Park a Londra: giustizia per George Floyd

Roma, 3 giu. (askanews) - Centinaia di manifestanti si sono radunati a Hyde Park a Londra per chiedere giustizia per la morte di George Floyd, l'uomo afroamericano morto la settimana scorsa dopo che un agente di polizia di Minneapolis si è inginocchiato sul suo collo provocandone l'uccisione per soffocamento. L'uccisione ha scatenato ondate di proteste, anche violente, in tutti gli Stati Uniti. ...

 
La Germania annuncia il via libera ai viaggi in Ue dal 15 giugno

La Germania annuncia il via libera ai viaggi in Ue dal 15 giugno

Berlino, 3 giu. (askanews) - Da metà giugno gli europei potranno tornare a viaggiare in Germania e i tedeschi a muoversi nel continente, con molta cautela e sempre che i livelli di contagi da coronavirus nelle aree interessate lo consentano. L'annnucio del ministro degli Esteri tedesco: "Abbiamo deciso oggi durante il consiglio di revocare il divieto di viaggio dal 15 giugno per gli Stati membri ...

 
Jovanotti in bici in Umbria: "Volevo andare a Gubbio, ma troppi camion per strada. Ho deviato a Pietralunga"

SOCIAL

Jovanotti in bici in Umbria: "Volevo andare a Gubbio, troppi camion per strada"

Lorenzo Cherubini, per tutti Jovanotti, continua a scoprire i borghi d'Italia. Nelle settimane scorse si è dedicato alla provincia di Siena visitando con la sua bicicletta ...

03.06.2020

Oriana scatenata: lady Dybala infiamma Instagram con un balletto... caliente. Il video

SOCIAL

Oriana scatenata: lady Dybala infiamma Instagram con un balletto... caliente. Il video

Oriana Sabatini, fidanzata di Paulo Dybala, attaccante della Juventus, ha pubblicato un video davvero bollente sul suo profilo Instagram facendo letteralmente impazzire i ...

03.06.2020

Caso Floyd, Elisabetta Canalis si unisce ai manifestanti nelle strade di Los Angeles: il video

NEGLI USA

Caso Floyd, Elisabetta Canalis si unisce ai manifestanti nelle strade di Los Angeles: il video

Anche Elisabetta Canalis è scesa in strada a Los Angeles per manifestare insieme alle nipoti dopo la morte di George Floyd. La showgirl di origini sarde, ex velina di ...

03.06.2020