Sergio Casagrande in bianco e nero

LAPIS

L'Italia non è più un Paese per gli italiani

17.06.2017 - 13:05

1

Il nostro titolo è provocatorio, ma non è razzistico. Non intendiamo infatti porre l’accento sull’italianità, intesa dal più crudo punto di vista patriottico o nazionalistico, di chi è nato in Italia. Ma vogliamo estendere l’attenzione sugli italiani in generale, su tutti quelli cioè che vivono (e sopravvivono) nel nostro Paese e che per tali condizioni vengono individuati con il termine “residenti”.

L’Istat li ha fotografati proprio in questi giorni, scoprendo che continuano a diminuire. Anche lo scorso anno il saldo è stato negativo. Facendo cioè la somma delle natalità con gli arrivi dall’estero e sottraendo il tutto alle morti e alle partenze, la popolazione italiana, nell’arco di un solo anno è scesa a 60.589.445 unità, perdendo d’un colpo 76.106 residenti.


In particolare le culle continuano a restare vuote lasciando le cicogne a terra, mentre gli arrivi degli stranieri, o meglio, gli stranieri che arrivano e che scelgono di restare, diminuiscono. E, sul contraltare, aumentano le partenze: gli italiani ex residenti; quelli che se ne vanno altrove, per intenderci.
In appena 12 mesi è come se fosse scomparsa dalla nostra carta geografica e demografica un’intera città delle dimensioni di Caserta.


Il quadro, insomma, è impietoso. E quello che lascia esterrefatti è che nessuno, della nostra classe politica - quella che dovrebbe dirigere il Paese -, si pone il problema come una priorità. Eppure è il segnale più lampante di qual è la situazione che sta vivendo attualmente l’Italia.


L’Italia non è più un Paese per gli italiani. Perché, dopo anni di crescita e di benessere (che, anche se a volte molto contenuto, c’è stato), ora, chi può fugge. Chi non può resta, ma stringe i denti e la cinta. E rinuncia anche a far crescere la sua famiglia; quando magari riesce, a fatica, a formarne una.

Fino a ieri ci consolavamo con il fatto che gli arrivi degli stranieri avrebbero salvato il progresso del Paese. Ma oggi non è più così. E presto, di questo andamento demografico negativo, ne risentiranno pesantemente anche settori come quelli previdenza e del sostegno sociale che vedranno aggravare la già loro precaria situazione generale.


Calo delle nascite e crescita dell’emigrazione sono fenomeni così strettamente legati a tutte quelle altre crisi (economica, occupazionale e del welfare) che, per sperare in una soluzione, ci vorrebbe un grande piano per rifondare l’intero Paese. E, invece, in troppi continuano a guardare il secchio che perde acqua da tutte le parti agitando le braccia, ma senza muovere un dito.

Lo ius soli, poi, di cui si parla in questi giorni, se approvato finirà per falsare le rilevazioni Istat del futuro (si calcolano almeno 400mila residenti in più in un solo colpo dalla “conversioni” di chi oggi è già in Italia ma non è ancora considerato cittadino italiano), ma non risolverà di certo il nocciolo del problema.


Sergio Casagrande
sergio.casagrande@gruppocorriere.it
Twitter: @essecia

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

Più letti oggi

Mediagallery

Referendum, Zingaretti: "Errore sottoscriverlo, ne avrei fatto a meno in tempo di referendum"

Referendum, Zingaretti: "Errore sottoscriverlo, ne avrei fatto a meno in tempo di referendum"

(Agenzia Vista) Roma, 22 febbraio 2020 Referendum, Zingaretti: "Errore sottoscriverlo, ne avrei fatto a meno in tempo di referendum" L'assemblea del Partito democratico. L'intervento del segretario del Pd Nicola Zingaretti: "Non condivido quel referendum e credo sia stato un errore sottoscriverlo, anche se rispetto chi lo ha fato, anche nel Pd. Abbiamo votato sì alla riforma non perché convinti, ...

 
Alla senatrice a vita Liliana Segre il Sigillo della Regione Piemonte

Alla senatrice a vita Liliana Segre il Sigillo della Regione Piemonte

(Agenzia Vista) Piemonte-VdA, 22 gennaio 2020 Alla senatrice a vita Liliana Segre il Sigillo della Regione Piemonte Via libera dalla Regione Piemonte la scelta di conferire alla senatrice a vita Liliana Segre il Sigillo della Regione. L'approvazione è stata unanime. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Coronavirus, Salvini: "Blindare i confini, la politica dovrebbe unirsi contro l'epidemia"

Coronavirus, Salvini: "Blindare i confini, la politica dovrebbe unirsi contro l'epidemia"

(Agenzia Vista) Roma, 21 febbraio 2020 Coronavirus, Salvini: "Blindare i confini, la politica dovrebbe unirsi contro l'epidemia" Il leader della Lega Matteo Salvini su Facebook: "Controllare, controllare, controllare. Porti, aeroporti e confini. Se qualcuno per ignoranza, per paura o per scelta politica non ha fatto e non fa tutto quello che può, ne risponderà davanti agli Italiani. Con la Salute ...

 
Coronavirus, Salvini: "Ci dicevano sciacalli, ma se ci avessero ascoltato avremmo meno problemi"

Coronavirus, Salvini: "Ci dicevano sciacalli, ma se ci avessero ascoltato avremmo meno problemi"

(Agenzia Vista) Viareggio, 22 febbraio 2020 Coronavirus, Salvini: "Ci dicevano sciacalli, ma se ci avessero ascoltato avremmo meno problemi" Il segretario della Lega Matteo Salvini parlando con i giornalisti a Viareggio: "Sono in contatto sia con Zaia che con Fontana, li ringrazio per quello che stanno facendo, non è il momento di far polemiche quindi non starò a ricordare che è da gennaio che io ...

 
Samanta Togni e Mario Russo, luna di miele finita. Lei: "Torno in Italia con il mio uomo discolo"

Social

Samanta Togni e Mario Russo, luna di miele finita. Lei: "Torno in Italia con il mio uomo discolo"

Luna di miele terminata per Samanta Togni e Mario Russo. La ballerina professionista di Terni, già protagonista di Ballando con le Stelle, e il chirurgo, tornano in Italia. ...

22.02.2020

Video Elettra Lamborghini, scatenata in bagno: la twerking queen canta col soffione della doccia

Social

Video Elettra Lamborghini scatenata in bagno: canta col soffione della doccia

Scatenata Elettra Lamborghini. Un'altra singolare interpretazione della sua Musica e il resto scompare, la canzone presentata sul palco del Festival di Sanremo. L'ereditiera ...

22.02.2020

Wanda Nara, relax dopo la puntata del Gf vip 4: la giacca di Lady Icardi si apre Video

Social

Wanda Nara, relax dopo la puntata del Gf vip 4: la giacca di lady Icardi si apre Video

Wanda Nara subito protagonista sui social dopo la puntata di ieri, venerdì 21 febbraio andata in onda su Canale5, del Grande Fratello vip 2020 che la vede come opinionista ...

22.02.2020