2020 Anno Internazionale della Salute delle Piante

sostenibilita

2020 Anno Internazionale della Salute delle Piante

Costituiscono l'80% del nostro cibo ma sono sempre più minacciate da malattie e parassiti

03.12.2019 - 13:16

0

Roma, 3 dic. (Adnkronos) - Il 2020 sarà l'Anno Internazionale della Salute delle Piante (Iyph). Ad annunciarlo è l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (Fao). Obiettivo: "Aumentare la consapevolezza globale su come proteggere la salute delle piante può aiutare a porre fine alla fame, ridurre la povertà, tutelare l'ambiente e dare impulso allo sviluppo economico".

Le piante costituiscono l'80% del cibo che mangiamo e producono il 98% dell'ossigeno che respiriamo, tuttavia sono esposte alla costante e crescente minaccia di malattie e parassiti. Ogni anno fino al 40% delle coltivazioni mondiali viene distrutto da malattie e parassiti, con conseguenti perdite commerciali di oltre 220 miliardi di dollari, milioni di persone ridotte alla fame e gravissimi danni all'agricoltura, la principale fonte di reddito per le comunità rurali più povere.

"Per questo motivo - sottolinea la Fao - le politiche e gli interventi per promuovere la salute delle piante sono fondamentali per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile".

"Le piante costituiscono la base della vita sulla Terra e sono il pilastro più importante della nutrizione umana. Ma non possiamo dare per scontato che le piante godano di buona salute", ha detto il direttore generale della Fao Qu Dongyu, che ha lanciato l'Iyph a margine della riunione del Consiglio dell'Agenzia delle Nazioni Unite.

Il cambiamento climatico e le attività umane stanno alterando gli ecosistemi, riducendo la biodiversità e creando condizioni ideali per lo sviluppo di parassiti. Allo stesso tempo, nell'ultimo decennio il volume dei viaggi e del commercio internazionale è triplicato e può diffondere rapidamente malattie e parassiti in tutto il mondo, causando gravi danni alle piante autoctone e all'ambiente.

"Come per la salute umana o animale, anche per le piante prevenire è meglio che curare", ha sottolineato il direttore della Fao. Proteggere le piante da malattie e parassiti è molto più economico che affrontare le emergenze fitosanitarie.

"In questo Anno Internazionale e in tutto il Decennio di Azione per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, destiniamo le risorse necessarie e aumentiamo il nostro impegno per la salute delle piante. Interveniamo per il bene delle persone e del Pianeta", ha detto António Guterres, segretario generale delle Nazioni Unite, in un messaggio letto nel corso dell'evento.

Gli obiettivi principali dell'Iyph sono: sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza delle piante sane per raggiungere l'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, evidenziare gli effetti della salute delle piante sulla sicurezza alimentare e sulle funzioni degli ecosistemi, condividere le migliori pratiche su come mantenere le piante in buona salute tutelando al tempo stesso l'ambiente.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Backstage: dietro le quinte del MES

Backstage: dietro le quinte del MES

(Agenzia Vista) Roma, 06 dicembre 2019 Backstage Il racconto della settimana politica dietro le quinte Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Tu si que vales: emozioni, sorprese, litigi. Non è mancato niente nello show di Canale 5 Video
Televisione

Video - Tu si que vales: emozioni, sorprese, litigi. Non è mancato niente

Tu si que vales, emozioni a raffica nella puntata di semifinale del programma Mediaset, andata in onda sabato 7 dicembre su Canale 5. Lo show condotto da Belen Rodriguez, Martin Castrogiovanni e Alessio Sakara che sfoggia la super giuria formata da Maria De Filippi, Teo Mammucari, Rudy Zerbi e Gerry Scotti ha regalato momenti davvero intensi grazie alla partecipazione di artisti di altissimo ...

 
Tu si que vales, l'esibizione tutta muscoli e coraggio dei Messoudi Brothers. Battuto il mago Jones Il video
Televisione

Video Tu si que vales, l'esibizione muscoli e coraggio dei Messoudi

A Tu si que vales duello per accedere alla finalissima di sabato 14 dicembre tra il prestigiatore e mentalista Richard Jones e i Messoudi Brothers, tre fratelli tutti muscoli e forza. Richard presenta un numero che lascia esterrefatti i quattro componenti della giuria: Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Teo Mammucari. Esibizione strepitosa che però viene superata da quella dei fratelli ...

 
Tu si que vales: emozioni, sorprese, litigi. Non è mancato niente nello show di Canale 5 Video

Televisione

Video - Tu si que vales: emozioni, sorprese, litigi. Non è mancato niente

Tu si que vales, emozioni a raffica nella puntata di semifinale del programma Mediaset, andata in onda sabato 7 dicembre su Canale 5. Lo show condotto da Belen Rodriguez, ...

08.12.2019

Tu si que vales, Sabrina Ferilli e un abito da incanto

TELEVISIONE

Tu si que vales, Sabrina Ferilli si presenta con un abito da incanto

Sabrina Ferilli c'è ed è incantevole. Un abito abito lilla fantastico che ha trovato il favore dei suoi fans e telespettatori. E' sempre lei una delle stelle di Tu si que ...

07.12.2019

Tu si que vales, l'esibizione tutta muscoli e coraggio dei Messoudi Brothers. Battuto il mago Jones Il video

Televisione

Video Tu si que vales, l'esibizione muscoli e coraggio dei Messoudi

A Tu si que vales duello per accedere alla finalissima di sabato 14 dicembre tra il prestigiatore e mentalista Richard Jones e i Messoudi Brothers, tre fratelli tutti muscoli ...

08.12.2019