Raro Festival: c'è la Traviata “degli specchi”

Arezzo

Raro Festival: c'è la Traviata “degli specchi”

25.07.2019 - 12:13

0

All’Arezzo Raro Festival arriva la Traviata "degli specchi". Si veste di magia lo strepitoso Anfiteatro Romano per ospitare venerdì 26 luglio e domenica 28 luglio 2019 alle ore 21.00 una delle più celebri opere di Giuseppe Verdi.

Il maestro Donato Renzetti dirige la Filarmonica Gioachino Rossini e un cast dove figurano: Irina Dubrovskaya (Violetta), Alessandro Liberatore (Alfredo Germont), Mario Cassi (Giorgio Germont), Mariangela De Vita (Annina). Regia e luci Henning Brockhaus, coreografie Valentina Escobar, scene Josef Svoboda, ricostruzione scenografica Benito Leonori, costumi Giancarlo Colis. Allestimento dell’Associazione Arena Sferisterio Macerata e della Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi, riproduzione scene in scala ridotta Fondazione Pergolesi Spontini.

La Traviata che va in scena ad Arezzo propone un allestimento particolarissimo e originale, noto come "degli specchi" che, realizzato nel 1992 dall'Associazione Arena Sferisterio di Macerata e dalla Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi, è ormai un classico che ha ricevuto apprezzamenti in tutto il mondo. Il tempo dell'azione è collocato intorno al 1900, i costumi sono ispirati alla pittura di Giovanni Boldini.

Spettacolare la scenografia giocata con un enorme specchio che riflette l'azione scenica. Le singole scene sono invece dipinte su grandi teli poste a terra come enormi tappeti sopra i quali si muovono gli attori. Questa mescolanza tra pittura e realtà crea un caleidoscopio di suggestioni e, quando alla fine non ci saranno più immagini e il pavimento rimarrà desolatamente nudo, vorrà dire che il tempo delle illusioni è finito. Con un colpo di scena finale, lo specchio catapulterà il pubblico nell'azione, confondendo vittima e colpevole.

Oltre alla replica di Traviata che il 28 luglio chiuderà il Raro Festival, tra gli appuntamenti ancora in programma, sabato 27 luglio, alle ore 21 al Teatro Petrarca, “L’arte dell’incontro”, un concerto dedicato a Maurizio Fabrizio.

I biglietti sono in prevendita presso OFFICINE DELLA CULTURA (via Trasimeno 16, Arezzo; tel 338 8431111 - biglietteria@officinedellacultura.org), oppure online su TICKETONE www.ticketone.it.

Informazioni www.fondazioneguidodarezzo.com; www.arezzorarofestival.com

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Milano Forum annuale GS1, l'associazione dei codice a barre

A Milano Forum annuale GS1, l'associazione dei codice a barre

Milano, 15 ott. (askanews) - Conosciute come quelle del codice a barre, le 48 società che in Europa rappresentano questo attività, diffusa in 150 paesi a livello globale, si sono date appuntamento a Milano per il meeting annuale, il GS1 in Europe Regional Forum, organizzato dall'omonima Associazione per la prima volta in Italia. Francois Deprey, presidente di GS1 in Europe: "Il tema principale è ...

 
Un video clip per "L'avvelenata" di Francesco Guccini

Un video clip per "L'avvelenata" di Francesco Guccini

Milano, 14 ott. (askanews) - Nessuna delle poetiche e bellissime canzoni di Francesco Guccini ha un video clip ufficiale, ma ora "L'avvelenata" celebre brano del maestro di Modena, ne ha uno, diretto da Stefano Salvati. Il famoso registra racconta come è nata l'idea di questo video realizzato nell'ambito del ciclo "Capolavori Immaginati" del festival del video clip "IMAGinACTION". "Abbiamo preso ...

 
Spagna, condanne da 9 a 13 anni per gli indipendentisti catalani

Spagna, condanne da 9 a 13 anni per gli indipendentisti catalani

Madrid, 14 ott. (askanews) - Una sentenza con pene di prigione dure - da 9 a 13 anni di carcere - per nove dei 12 leader indipendentisti catalani, accusati di "sedizione" oltre che di altri reati fra cui la malversazione e la "disobbedienza", per aver organizzato il referendum sull'indipendenza della Catalogna del 1 ottobre 2017, dichiarato incostituzionale da Madrid. Il verdetto del Tribunale ...

 
L'aeroporto di Barcellona paralizzato da proteste indipendentisti

L'aeroporto di Barcellona paralizzato da proteste indipendentisti

Barcellona, 14 ott. (askanews) - Dal primo pomeriggio migliaia di persone hanno bloccato l'aeroporto di Barcellona per protestare contro la condanna di 12 leader indipendentisti catalani - di cui nove con pene di prigione da 9 a 13 anni. Migliaia di persone sono entrate nel terminal 1 dello scalo di El Prat, molti altri sono rimasti all'esterno al grido di "libertà" e "indipendenza". L'aeroporto ...

 
"Arezzo Classica" apre con "Le Quattro Stagioni" e lo spettacolo di sabbia

La rassegna

"Arezzo Classica" apre con "Le Quattro Stagioni"

“Le Quattro Stagioni” di Vivaldi diventano spettacolo di sabbia per inaugurare “Arezzo Classica” la rassegna dedicata alla grande musica sinfonica e da camera voluta da ...

12.10.2019

"Sud Wave", Mauro Valenti e Sugar lanciano un "ponte" tra Arezzo e Parigi con la musica contemporanea

Il festival

"Sud Wave", Mauro Valenti e Sugar lanciano il festival

Parigi chiama, Arezzo risponde: un’onda di musica connetterà l’Europa del sud. Dai concerti in Francia alla “borsa mercato” della migliore musica contemporanea, all’omaggio ...

07.10.2019

Stagione di prosa al Teatro Petrarca: su il sipario a novembre con "La scuola delle mogli"

Arezzo

Stagione Teatro Petrarca: su il sipario a novembre 

Si alza il sipario sulla stagione teatrale che la Fondazione Guido d’Arezzo, insieme alla Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Comune di Arezzo, propongono al Teatro ...

05.10.2019