Arezzo-Pro Patria 1-1 alla fine del primo tempo

CALCIO SERIE C

L'Arezzo riparte, battuta la Pro Patria. Ora il Monza

29.09.2019 - 19:25

0

AREZZO (3-5-2): 1 Pissardo; 16 Luciani, 4 Nolan, 27 Baldan; 7 Belloni (23' st Ceccarelli), 8 Foglia, 31 Volpicelli (30' st Tassi), 23 Rolando, 14 Piu (37' st Mosti); 10 Cutolo (37' st Cheddira), 18 Gori. A disposizione: 22 Daga, 9 Mesina, 15 Sbarzella, 20 Caso, 21 Benucci, 25 Sussi, 28 Raja, 33 Dell’Agnello.
Allenatore: Daniele Di Donato.

PRO PATRIA (3-5-2): 1 Tornaghi; 5 Molnar, 19 Lombardoni, 3 Boffelli; 20 Cottarelli, 21 Colombo (35' st Brignoli), 14 Bertoni, 23 Ghioldi (22' st Parker), 15 Galli (35' st Masetti); 18 Defendi (22' st Kolaj), 9 Mastroianni (22' st Le Noci). A disposizione: 22 Angelina, 2 Marcone, 4 Battistini, 10 Le Noci,17 Spizzichino, 24 Molinari, 25 Ferri.
Allenatore: Ivan Javorcic.
Arbitro: Marco Monaldi di Macerata (Francesca Di Monte di Chieti - Francesco Ciancaglini di Vasto).

NOTE: Ammonito Luciani, l'allenatore Di Donato, Colombo

RETI: 25' e 24' st Gori, 28' Defendi, 8' st Cutolo

L'Arezzo torna alla vittoria, non lo faceva dalla prima di campionato, con uno straordinario secondo tempo. Batte la Pro Patria e aspetta il Monza capolista. Finisce 1-1 il primo tempo tra l'Arezzo e la Pro Patria. Occorre aspettare venti minuti prima di vedere il primo tiro indirizzato verso la porta, un colpo di testa di Gori, lento e innocuo che finisce sul fondo. Al 25' arriva il vantaggio dell'Arezzo: Gori servito da Cutolo in area, controlla, si gira bene e segna. Al 28' la Pro Patria pareggia con l'ex Defendi. Piu perde palla che finisce nel mezzo, Defendi quasi indisturbato mette dentro. 41' ancora un colpo di testa di Gori centrale, Tornaghi non tiene il pallone e lo smanaccia, togliendolo dalla porta. Negli ultimi secondi bordata da lontano di Volpicelli che il portiere alza sopra la traversa. Nella ripresa dopo otto minuti, splendida punizione di Cutolo da trenta metri che riporta in vantaggio l'Arezzo. Terzo gol per l'Arezzo ancora con Gori servito da Cutolo. 32' ancora un tiro dalla distanza di Cutolo che finisce sul fondo. Al primo minuto di recupero conclusione della Pro Patria, Pissardo respinge e davanti alla porta Kolay manda incredibilmente fuori. Al 2' di recupero Cheddira manda alle stelle il quarto gol. E' finita. L'Arezzo torna alla vittoria e domenica 6 ottobre arriva la capolista Monza.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fiamme e fuoco a Barcellona paralizzata dalle proteste, le immagini

Fiamme e fuoco a Barcellona paralizzata dalle proteste, le immagini

(Agenzia Vista) Roma, 18 ottobre 2019 Fiamme e fuoco a Barcellona paralizzata dalle proteste, le immagini Oltre mezzo milione di persone scese in piazza a Barcellona, cariche della polizia e arresti. Le proteste contro la condanna al carcere per i nove leader separatisti catalani. Almeno 44 i feriti. Le riprese dell'onorevole Palazzotto. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Barricate e scontri a Barcellona, mezzo milione in piazza

Barricate e scontri a Barcellona, mezzo milione in piazza

(Agenzia Vista) Roma, 18 ottobre 2019 Barricate e scontri a Barcellona, mezzo milione in piazza Oltre mezzo milione di persone scese in piazza a Barcellona, cariche della polizia e arresti. Le proteste contro la condanna al carcere per i nove leader separatisti catalani. Almeno 44 i feriti nella giornata di scontri. Le riprese dell'onorevole Palazzotto. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev ...

 
Barcellona in fiamme, proteste in piazza

Barcellona in fiamme, proteste in piazza

(Agenzia Vista) Roma, 18 ottobre 2019 Barcellona in fiamme proteste in piazza Oltre mezzo milione di persone scese in piazza a Barcellona, cariche della polizia e arresti. Le proteste contro la condanna al carcere per i nove leader separatisti catalani. Almeno 44 i feriti nella giornata di scontri.Le riprese dell'onorevole Palazzotto. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
L'applauso della Leopolda a Cantone, Renzi: "Esempio a livello internazionale"

L'applauso della Leopolda a Cantone, Renzi: "Esempio a livello internazionale"

(Agenzia Vista) Firenze, 18 ottobre 2019 L'applauso della Leopolda a Cantone, Renzi: "Esempio a livello internazionale" "Cantone esempio a livello internazionale". Così Matteo Renzi all'apertura della decima edizione della Leopolda. /courtesy Facebook Matteo Renzi Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
"Arezzo Classica" apre con "Le Quattro Stagioni" e lo spettacolo di sabbia

La rassegna

"Arezzo Classica" apre con "Le Quattro Stagioni"

“Le Quattro Stagioni” di Vivaldi diventano spettacolo di sabbia per inaugurare “Arezzo Classica” la rassegna dedicata alla grande musica sinfonica e da camera voluta da ...

12.10.2019

"Sud Wave", Mauro Valenti e Sugar lanciano un "ponte" tra Arezzo e Parigi con la musica contemporanea

Il festival

"Sud Wave", Mauro Valenti e Sugar lanciano il festival

Parigi chiama, Arezzo risponde: un’onda di musica connetterà l’Europa del sud. Dai concerti in Francia alla “borsa mercato” della migliore musica contemporanea, all’omaggio ...

07.10.2019

Stagione di prosa al Teatro Petrarca: su il sipario a novembre con "La scuola delle mogli"

Arezzo

Stagione Teatro Petrarca: su il sipario a novembre 

Si alza il sipario sulla stagione teatrale che la Fondazione Guido d’Arezzo, insieme alla Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Comune di Arezzo, propongono al Teatro ...

05.10.2019