Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Arezzo riparte, battuta la Pro Patria. Ora il Monza

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

AREZZO (3-5-2): 1 Pissardo; 16 Luciani, 4 Nolan, 27 Baldan; 7 Belloni (23' st Ceccarelli), 8 Foglia, 31 Volpicelli (30' st Tassi), 23 Rolando, 14 Piu (37' st Mosti); 10 Cutolo (37' st Cheddira), 18 Gori. A disposizione: 22 Daga, 9 Mesina, 15 Sbarzella, 20 Caso, 21 Benucci, 25 Sussi, 28 Raja, 33 Dell'Agnello. Allenatore: Daniele Di Donato. PRO PATRIA (3-5-2): 1 Tornaghi; 5 Molnar, 19 Lombardoni, 3 Boffelli; 20 Cottarelli, 21 Colombo (35' st Brignoli), 14 Bertoni, 23 Ghioldi (22' st Parker), 15 Galli (35' st Masetti); 18 Defendi (22' st Kolaj), 9 Mastroianni (22' st Le Noci). A disposizione: 22 Angelina, 2 Marcone, 4 Battistini, 10 Le Noci,17 Spizzichino, 24 Molinari, 25 Ferri. Allenatore: Ivan Javorcic. Arbitro: Marco Monaldi di Macerata (Francesca Di Monte di Chieti - Francesco Ciancaglini di Vasto). NOTE: Ammonito Luciani, l'allenatore Di Donato, Colombo RETI: 25' e 24' st Gori, 28' Defendi, 8' st Cutolo L'Arezzo torna alla vittoria, non lo faceva dalla prima di campionato, con uno straordinario secondo tempo. Batte la Pro Patria e aspetta il Monza capolista. Finisce 1-1 il primo tempo tra l'Arezzo e la Pro Patria. Occorre aspettare venti minuti prima di vedere il primo tiro indirizzato verso la porta, un colpo di testa di Gori, lento e innocuo che finisce sul fondo. Al 25' arriva il vantaggio dell'Arezzo: Gori servito da Cutolo in area, controlla, si gira bene e segna. Al 28' la Pro Patria pareggia con l'ex Defendi. Piu perde palla che finisce nel mezzo, Defendi quasi indisturbato mette dentro. 41' ancora un colpo di testa di Gori centrale, Tornaghi non tiene il pallone e lo smanaccia, togliendolo dalla porta. Negli ultimi secondi bordata da lontano di Volpicelli che il portiere alza sopra la traversa. Nella ripresa dopo otto minuti, splendida punizione di Cutolo da trenta metri che riporta in vantaggio l'Arezzo. Terzo gol per l'Arezzo ancora con Gori servito da Cutolo. 32' ancora un tiro dalla distanza di Cutolo che finisce sul fondo. Al primo minuto di recupero conclusione della Pro Patria, Pissardo respinge e davanti alla porta Kolay manda incredibilmente fuori. Al 2' di recupero Cheddira manda alle stelle il quarto gol. E' finita. L'Arezzo torna alla vittoria e domenica 6 ottobre arriva la capolista Monza.