Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ghinelli rimprovera La Cava: "Progetto crowdfunding? Non ne sappiamo niente"

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Il progetto crowdfunding lanciato dal presidente Giorgio La Cava sabato 26 ottobre, ha mandato su tutte le furie l'amministrazione comunale che nella giornata di lunedì 28 ottobre ha accusato il padron amaranto di non essere stata informata. “Abbiamo ascoltato con dispiacere le dichiarazioni del presidente della Ss Arezzo, Giorgio La Cava - scrivono in una nota congiunta l'assessore allo sport Tiziana Nisini e il sindaco Alessandro Ghinelli - al termine della conferenza stampa di presentazione del progetto di crowdfunding. Progetto di cui, a oggi, non conosciamo dettagli, tempistiche e modalità di attuazione. E' singolare e inverosimile accusare l'amministrazione comunale di disinteresse nei confronti della società amaranto, specie dopo tutto quello che è stato fatto durante la stagione 2017/18 per salvare il titolo sportivo e mantenere il calcio cittadino in una categoria professionistica. La realtà è che il Comune non è stato informato in alcun modo sul progetto in questione, nonostante l'obiettivo dichiarato del crowdfunding “AMAranto, costruire il futuro insieme” sia la riqualificazione di una struttura comunale come il centro sportivo a Le Caselle. Auspichiamo pertanto un confronto trasparente e produttivo con la Ss Arezzo, come accaduto in passato, anche e soprattutto alla luce del fatto che la concessione dello stadio e degli impianti a Le Caselle arriverà a scadenza naturale nel 2022”.