Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, la castiglionese Giulia Marchesini brilla a Dubai nella sfida mondiale

Giulia Marchesini

Luca Serafini
  • a
  • a
  • a

Giulia Marchesini, la ciclista di Castiglion Fiorentino, 22 anni, ha chiuso il Dubai Women's Tour con un ottimo undicesimo posto. La talentuosa atleta della provincia di Arezzo corre per la Aromitalia Basso bikes Vaiano. Era la prima edizione della manifestazione ciclistica (17/20 febbraio 2020). La competizione internazionale U.C.I. ha avuto un epilogo incertissimo e si è giocata sui piazzamenti nella volata del gruppo.  Ha vinto la 26enne inglese Lucy Van Der Haar, inglese, in 10.31'.35'', che ha superato la bielorussa Tatsiana Sharakova (36), al terzo posto la giordana Samah Khaled. Prima delle italiane Carmela Cipriani (24), quinta. Nona Anastasia Carbonari (21). Giulia Marchesini ha coperto la quattro tappe in 10,32',11''. Le tre italiane sono compagne di squadra e la Aromitalia Basso bikes Vaiano (Prato) si è piazzata al terzo posto nella classifica per squadre della gara negli Emirati Arabi Uniti. Cresciuta in una famiglia di ciclisti, Giulia Marchesini si è innamorata del ciclismo in modo naturale. Sacrificio, rinunce e soddisfazioni. A Dubai ha sfiorato la top ten ma dalla corsa a tappe mondiale è la quarta giovane più forte. Nella terza frazione ha tagliato il traguardo al settimo posto.