Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Strepitosa Baldaccio, sempre più regina

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

La Baldaccio Bruni Anghiari batte il Porta Romana e continua la sua corsa in testa alla classifica del campionato di Eccellenza. I biancoverdi  si sono imposti con il punteggio di 2-1 ed hanno festeggiato il gol da 3 punti in pieno recupero. Quando la sfida sembrava ormai indirizzata sul pareggio è stato Jody Zurli a trasformarsi in uomo della provvidenza e a regalare il meritato successo al team di Simone di Marmorini. Il centrocampista ha trovato lo spiraglio giusto ed ha infilato il pallone all'angolino facendo esplodere di gioia i tifosi biancoverdi presenti sulle tribune del Saverio Zanchi. Il gol di Terzi aveva illuso gli anghiaresi, ma il Porta Romana era stato capace di pareggiare nonostante due espulsioni e stava già pregustando l'impresa. Zurli ha riscritto il finale del match ed ha permesso alla Baldaccio di conquistare una vittoria di fondamentale importanza. Gli anghiaresi hanno sfatato il “tabù” Porta Romana dopo le 5 sconfitte incassate nei precedenti scontri diretti, hanno ritrovato un successo in campionato che mancava dallo scorso 14 dicembre, hanno conquistato il 6° risultato utile consecutivo e hanno soprattutto consolidato la leadership nella classifica del campionato di Eccellenza Toscana (Girone B) con 35 punti collezionati in 18 giornate. La Baldaccio ha conservato le 2 lunghezze di vantaggio sulla Rignanese è si è portata a +5 sul tandem composto da Sinalunghese e Porta Romana. Ancora presto per dire se è stato lo scatto giusto, doveroso però affermare che il successo odierno vale più dei canonici 3 punti. Perché giunto al termine di una partita maschia e contro un'avversaria che nonostante il ko si è confermata di ottimo livello.