Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Video, selfie e portafortuna: lo Spoiano vince così

Esplora:

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

E' con l'hashtag #remuntadaspoiano, che lo Spoiano festeggia, con tanto di video girato negli spogliatoi, la vittoria nel derby contro il Montagnano. Uno scontro diretto ai vertici che ha rimesso in discussione la classifica, avvicinando sempre più la compagine di Gianluca Scarnicci all'obiettivo play off. Grazie ai 3 punti portati in cascina in questa ultima quarta giornata del girone di ritorno, i “cipresseros” di Scarnicci (così gli stessi giocatori si definiscono) si ritrovano adesso a 44 lunghezze, a condividere con il Montagnano di Mister Bracciali il secondo gradino del podio, lanciandosi all'inseguimento della capolista Tegoleto, ormai in vantaggio di 4 punti. “Sto vivendo in stato di grazia- spiega ridendo Gianluca Scarnicci, tecnico dello Spoiano.- Questo derby è stato un'altra di quelle tappe che hanno coronato un Campionato fatto di alti e bassi, ma soprattutto di tante soddisfazioni. Adesso invece il vento è cambiato a nostro favore e, grazie anche al lavoro svolto settimanalmente, stiamo marciando nella giusta direzione.” E la cifra che sembra essere la carta vincente dello Spoiano è la squadra, un gruppo unito che la passione per il calcio ha saputo trasformare in una famiglia. “Il clima che si respira a Spoiano è fantastico- continua Scarnicci.- Ho giocato lì e negli ultimi 2 anni sono passato in panchina. La nostra rosa comprende giocatori importanti come ad esempio Arapi e Lorenzini (in vetta alla classifica marcatori, ndr.), ma soprattutto persone affiatate che si divertono e lavorano insieme”. Ma non c'è solo il lavoro, anche una foto dal titolo “Il Rito”. “E' una fotografia che ritrae i giocatori a braccia aperte davanti alla porta. Un portafortuna, più che un gesto scaramantico, a cui i ragazzi hanno dato un nome davvero solenne”. Intanto domenica 8 febbraio, lo Spoiano se la gioca sul campo della Fratticciola. “Sulla carta potrebbe sembrare uno scontro tranquillo perché la Fratticciola staziona in area play out. Ma visti i suoi ultimi risultati poco soddisfacenti, in casa avrà certamente voglia di recuperare, lottando con le unghi e con i denti per la salvezza. Sarà un match tutt'altro che scontato, ma faremo ciò che il Campionato richiede con concentrazione e poca spavalderia. E credo che se la squadra risponderà come sa fare, potremmo portare in campo un altro bell'incontro”.