Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fumogeni e bombe carta: multate Salutio e Capresana

Esplora:

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Fumogeni e bombe carte sugli spalti costeranno cari a Salutio e Capresana che domenica scorsa nel big match tra capoliste ha infiammato gli animi degli sportivi e non solo. Alle due società sono stase comminate due multe per un totale di 1200 euro. Recidiva, la Capresana anche la scorsa settimana era stata multata per l'accensione di fumogeni tra il pubblico. Al Salutio, che giocava in casa, l'ammenda più pesante: 650 euro. Nel bollettino si legge: "Per comportamento propri sostenitori che nel corso della partita facevano esplodere una bomba carta e dopo la segnatura della rete accendevano fumogeni. per aver propri sostenitori offeso e minacciato il dg nel corso del secondo tempo". La Capresana dovrà sborsare 550 euro, scrive il giudice sportivo: "Per comportamento propri sostenitori che al primo minuto di gara accendevano un fumogeno che riduceva la visibilità a centrocampo per un minuto. Sanzione aggravata per comportamento recidivo" LEGGI ANCHE: Daspo per tre tifosi della Sangiovannese