Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ferretti: "201mila euro per il 51% dell'Arezzo. Un'offesa"

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Mauro Ferretti ha ricevuto una proposta d'acquisto per l'Arezzo. Svela il presidente da Roma: “E' messo nero su bianco. L'Us Arezzo ha avuto un'offerta da un benestante locale (non dice chi è ndr), per l'acquisto del 51 per cento delle quote per 201mila euro. Penso che questa sia l'offesa più grande che ho ricevuto sia come persona che come presidente di una squadra di calcio”. Proposta, che, va da sé è stata rifiutata o forse non presa nemmeno in presa in considerazione. Ma Ferretti aggiunge dell'altro e cioè: “Ormai risulta chiaro il programma di certi avvoltoi. Ma voglio ribadire ancora una volta che all'Arezzo c'è una sola proprietà: l'attuale. Voglio invitare gli amici e i soci, Orgoglio Amaranto ad unirsi a tutti noi. Presto farò una conferenza stampa dove spiegherò ciò che sta accadendo. L'unica condizione è che nessuno dei politici attuali, futuri o altro siano presenti. Vi garantisco che ho programmi e idee per l'Arezzo ben chiari”.  Leggi anche la replica dell'assessore Romizi sullo stadio Comunale