Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Doppio Montini, tris Testardi e Barusso: l'Arezzo batte 6-0 la Berretti

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Us Arezzo Primo tempo: Rosti, Crescenzi, Panariello, Villagatti, Sabatino, Gambadori, Dettori, Coppola, Franchino, Yaisien, Montini. Arezzo Berretti Primo tempo: Benassi, Guizzunti, Vedovini, Protei, Matulevicius, Franchi, Galantini, Arapi, Cacioppini, Bonvissuto, Mattesini. Si è giocato sul terreno dello Stadio Città di Arezzo, dato il bel tempo e il campo in ottime condizioni, l'amichevole settimanale. Gli amaranto di Mister Capuano hanno affrontato la Berretti di Sussi. Nella prima frazione di gioco Gambadori e compagni hanno fatto molto possesso palla. Le azioni più pericolose sono venute dalla sinistra con Sabatino che più volte ha sfiorato il gol del vantaggio. Alla mezz'ora è però Montini a segnare la prima rete del match, dopo un bel passaggio filtrante di Yaisien, l'attaccante amaranto ha prima saltato Benassi in uscita e poi segnato con un preciso destro. Nel finire del primo tempo l'Arezzo segna il secondo gol, l'autore è sempre Montini che dopo essersi fatto 30 metri palla al piede calcia un forte diagonale di sinistro dove non può arrivare Benassi. Us Arezzo Secondo tempo: Garbinesi, Crescenzi, Guidi, De Martino, Padulano, Barusso, Gambadori, Brumat, Erpen, Mariani, Testardi. Arezzo Berretti secondo tempo: Pelliccio, Guizzunti, Vedovini, Protei, Matulevicius, Franchi, Galantini, Gerardini, D'Abbrunzo, Bucaletti, Boccadoro. Nella ripresa Capuano cambia quasi tutti gli interpreti e cambia anche modulo passando ad un 3-4-1-2 con Erpen alle spalle di Mariani e Testardi. La Berretti nei secondi 45 minuti prova a farsi vedere in avanti andando vicino al gol prima con un gran tiro di D'Abbrunzo e poi con una conclusione di Bucaletti. E' l'Arezzo però a segnare, Testardi nel giro di 10 minuti sigla la sua tripletta personale, portando gli amaranto sul 5-0. Nel finale Barusso con un tiro da fuori area beffa Rosti e chiude il match sul risultato di 6-0. Buona prova in vista della partita di sabato contro la Cremonese.