Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tra Valdarno e Valdambra: si corre il campionato elite under 23

Esplora:

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Il grande ciclismo fa tappa tra il Valdarno e la Valdambra. Domenica 28 giugno, con partenza e arrivo a Badia Agnano, si corre il campionato italiano under 23. Alla corsa sono iscritti oltre centottanta ciclisti, per un totale di quarantotto squadre che schierano il meglio che offre il panorama ciclistico nazionale per questa categoria, in una gara molto importante dal momento che chi riesce a mettersi in luce in questo appuntamento ha buone possibilità di avere per l'anno successivo un contratto da professionista. Il percorso, lungo il quale si daranno appuntamento tanti appassionati, misura circa centosettantasei chilometri: dopo la partenza (ore 14) da Badia Agnano la carovana transiterà per Poggio Bagnoli, Montalto, Laterina, Castiglion Fibocchi, San Giustino, Loro Ciuffenna, Terranuova, San Giovanni, Cavriglia, Montevarchi, Levane, Bucine e Capannole per tornare di nuovo a Badia Agnano per poi affrontare due volte il circuito Pieve a Presciano, Pergine, Poggio Bagnoli, Badia Agnano, Capannole, Ambra, Pietraviva, Ambra, Capannole, Badia Agnano, infine l'ultima parte con passaggio per Pieve a Presciano, Pergine, Poggio Bagnoli e Badia Agnano, quindi la dura salita di San Pancrazio,  seguita da una discesa molto tecnica e da tre chilometri in pianura, che condurranno al traguardo di Badia Agnano.