Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Arezzo non cambia le...cure

Egidio Giusti

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

L'Arezzo conferma lo staff medico. Sarà sempre capitanato dal dottor Egidio Giusti e al suo fianco avrà: Pierantonio Bacci, Andrea Bonacci e Claudio Catalani. Una squadra ormai collaudata dai tempi dell'ex presidente Piero Mancini. I quattro sono già in allerta per le visite mediche ai giocatori che dovranno compiere la prossima settimana. “Siamo stati chiamati proprio questa mattina (ieri ndr) - dice il dottor Giusti - per il tesseramento”. Se gli chiediamo che anno è questo in amaranto, lui risponde: “Fate i conti, è dal 1977 che sono con l'Arezzo”. E in 38 anni ne ha visti di infortuni più o meno gravi. Curati polpacci e quanto altro di tutti i giocatori: dalle serie D fino alla B. Dall'inferno dei dilettanti fino al ritorno in Lega Pro. E anche quest'anno i quattro camici sono pronti a dare a Capuano il meglio per affrontare...al meglio questo campionato. Lo staff medico come sempre seguirà gli amaranto fin dal raduno che si terrà mercoledì prossimo allo stadio Comunale. Il 16 invece ci sarà la partenza per Cascia dove l'Arezzo resterà fino alla fine di luglio per poi cominciare con la Tim Cup il primo impegno ufficiale di questa stagione che - salvo spostamenti - dovrebbe cominciare il 2 agosto. La squadra dopo il ritiro in Umbria - prima uscita il 19 luglio contro una rappresentativa locale - si trasferirà alla Nave a Castiglion Fiorentino dove il centro Aretium voluto dal presidente Ferretti sta prendendo sempre più campo. Pronti già gli spogliatoi e anche il campo è pronto per ospitare la prima squadra e il settore giovanile (Berretti, Allievi e Giovanissimi). Le tre squadre giovanili giocheranno le partite di campionato, mentre si alleneranno al Chimera. Tutto questo nell'attesa che ci siano sviluppi per quanto riguarda i campini che sono davanti allo stadio e il cui contratto è ormai scaduto dalla fine di maggio.