Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Savona-Arezzo: rinviata a fine mese. L'arbitro si rompe il tendine di Achille

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

E' stata rinviata a data da destinarsi la partita Savona-Arezzo per l'infortunio all'arbitro dopo appena sette minuti. Il direttore di gara, Capraro di Cassino, si è rotto il tendine di Achille. L'infortunio è stato provocato dopo uno scontro fortuito con Bentancourt quando il risultato era ancora fermo sullo 0-0. Subito si è capito che l'arbitro si era fatto male, perchè stentava a rialzarsi e alla fine è stato portato via con la barella e successivamente caricato in ambulanza (guarda le foto). In Lega Pro non esiste un sostituto dell'arbitro e l'unica soluzione era quella di aspettare un quarto uomo designato per le emergenze, ma che avrebbe dovuto raggiungere lo stadio di Savona entro 45 minuti. Alla fine è arrivata la decisione di rinviare la partita. Forse sarà rigiocata verso la fine del mese, anche perchè il Savona il 14 ottobre ha in calendario un altro recupero. Probabilmente si rigiocherà a fine ottobre.