Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sansepolcro, profondo bianconero. Sangio ripresa

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Il Sansepolcro cade ancora ed entra in zona play out. La squadra di Mezzanotti è stata battuta dal Foligno. Una partita senza storia con il Sansepolcro che si è fatto vedere in neppure una manciata di occasioni. Termina con un secco 2-0 in favore del Foligno con un Buitoni che si dimostra ancora piuttosto avaro, sia di emozioni che di punti. Finisce invece 1-1 allo stadio Turri di Scandicci: due punti persi o un punto guadagnato per Invernizzi e compagni? La domanda è di quelle da cento milioni. Perché se è vero che per ora in campo c'è stata solo la Sangiovannese, è anche vero che nel finale lo Scandicci è andato addirittura a vincerla, la partita. Grande reazione d'orgoglio allo svantaggio da una parte, o calo fisico e mentale dall'altra? Forse tutte e due le cose insieme. Certo è che i valdarnesi hanno sprecato molto in fase conclusiva, trovando per la verità sulla loro strada anche un Micheli, portierino classe '97 di buone prospettive, in pomeriggio di grazia.