Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Frase discriminatoria ad un ragazzino, società multata

default_image

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Una frase razzista rivolta ad un giocatore degli Allievi non è sfuggita all'arbitro. E così il Soci è stato multato di 500 euro. Nel bollettino del giudice sportivo si legge: "Euro 500,00 SOCI S.S.D.AR.L. per aver propri sostenitori rivolto ad un tesserato avversario frasi discriminatorie a sfondo razziale". La partita in questione vedeva in campo Soci e Tegoleto (vinta dai casentinesi per 3-0) ed era valevole per il campionato provinciale Allievi. Pare che alcuni sostenitori del Soci si siano rivolti ad un ragazzino che gioca nel Tegoleto con "frasi discriminatorie". Il ragazzino si sarebbe arrabbiato, rimediando anche un giallo, mentre l'arbitro annotava quanto succedeva. Ed è arrivata la sanzione per il Soci.