Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sarri-Allegri: Stia in prima serata

Il tecnico ai tempi dell'Arezzo

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Sabato 13 febbraio la sfida tra la Juve e il Napoli. Ma è anche la sfida tra i due tecnici Massimiliano Allegri e Maurizio Sarri, entrambi toscani, entrambi partiti dalla gavetta. E così finisce che anche Stia va in prima serata. Mercoledì 10 febbraio sul Tg5, c'è stato un ampio servizio girato proprio dove cominciò la carriera Maurizio Sarri, cioè a Stia. I dirigenti di oggi e di allora hanno raccontato quando convinsero Sarri a sedersi in panchina e hanno mostrato foto di quel campionato. La stagione era il 1990-'91. "Anche allora aveva le sue scaramanzie. Accendeva la sigaretta in una curva mentre veniva su in macchina e la spengeva solo quando faceva un'altra curva". Sarri dopo lo Stia allenò la Faellese, il Cavriglia e via via fino a quando nel 2002-2003 incontrò il diesse Nario Cardini che lo portò alla Sansovino e lo accompagnò nell'olimpo del grande calcio. Sabato ci sarà anche Stia a fare il tifo per l'ex allenatore.