Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Martedì 23 Italia-Francia ad Arezzo

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Martedì 23 febbraio all'impianto sportivo “E. Arrigucci” di via dell'Acropoli si terrà l'incontro Under 17 tra Italia e Francia. Un'occasione importante per testare il grado di preparazione tecnica e atletica delle giovani promesse del rugby italiano tra cui figurano gli aretini Chianucci e Mariottini. Il comitato promotore è costituito da Vasary Arezzo Rugby Football Club e Vasari Rugby Arezzo Asd che, appunto, hanno organizzato insieme questa iniziativa. “È ricominciato un percorso che porta Arezzo a essere protagonista in numerosi eventi sportivi. E in questo caso nel rugby – ha detto l'assessore Lucia Tanti. Due giovani atleti aretini saranno tra i protagonisti dell'incontro e questo dimostra come la formazione sportiva sia importante sia da un punto di vista educativo che anche in prospettiva di impegni professionali di tipo agonistico”. Francesco Cherubini del Vasary Arezzo Rugby Football Club ha aggiunto: “questo avvenimento sportivo è un fiore all'occhiello per l'impianto di via dell'Acropoli. Una dimostrazione che le due società che lo hanno in gestione stanno lavorando insieme e bene. Dall'impianto ci sarà un'accoglienza degna dell'evento che, mi preme ricordare, è gratuito”. Gianni Mutarelli del Vasari Rugby Arezzo Asd ha sottolineato: “stanno crescendo gli iscritti in entrambe le società. La soddisfazione è tantissima e questo incontro capita nel pieno del Sei Nazioni, in cui tutti i riflettori sono accesi sul mondo del rugby. La Foresteria ospiterà la nazionale azzurra, dove farà in parte anche la preparazione atletica. Per questo evento si sono realizzate sinergie importanti".