Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, punto che ne vale tre

Esplora:

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

L'Arezzo pareggia a Livorno e chiude in nove una partita dove "sa soffrire", come dice l'allenatore Sottili. Dopo un primo tempo blando, nella ripresa succede di tutto. Prima il Livorno passa con Dell'Agnello, poi Yamga lo riprende e dal 23' della ripresa gli amaranto di Sottili restano in nove per le espulsioni di Sirri e di Moscardelli che dunque saltano Renate. Ultimi minuti di sofferenza, annullato anche un gol al Livorno. E poi al triplice fischio l'Arezzo si prende questo punto. Domenica 30 ottobre alle 16.30 al Comunale arriva il Renate.