Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Moscardelli, la B e la barba: "Potrei tagliarmela"

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Barba e baffi, grazie. Davide Moscardelli ha un pensiero che gli frulla per la testa. Da quando ha segnato quel capolavoro al Prato - e si è guadagnato anche i complimenti di Menchino Neri - adesso dice anche, in un'intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport: "Se andiamo in B con l'Arezzo potrei anche pensare di tagliarmi la barba". E aggiunge anche: "Mio figlio Mattia, il più piccolo, non mi ha mai visto senza e ho paura di spaventarlo". Intanto domenica 11 dicembre alle 20.30 al Comunale arriva la Viterbese.