Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Arezzo in dieci si ferma sul pari. Espulso Moscardelli, Sottili: "Prova di maturità"

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

L'Arezzo in dieci si ferma sul pari. Finisce 0-0 contro la Viterbese e la partita cambia volto dal 39' del primo tempo quando Moscardelli si prende il rosso diretto per una botta a Pacciardi e l'Arezzo resta in dieci. La Viterbese è poca cosa, così come un arbitraggio sicuramente da rivedere. Nella ripresa poi gli amaranto si chiudono a riccio. Sottili manda in campo Polidori, ma l'atteggiamento è quello di portare a casa il punto. La Viterbese eccetto un colpo di testa di Cenciarelli e un gol annullato, non è pericolosa. Finisce 0-0 e per come si era messa, va bene così. Domenica 18 dicembre trasferta a Olbia. Mancheranno Moscardelli e anche Solini, diffidato e ammonito. Sottili a fine partita: "Questa partita un mese e mezzo fa l'avremmo persa. Invece stiamo acquisendo maturità e solidità crescendo di settimana in settimana. Pur con 45' in inferiorità abbiamo fatto più tiri in porta e cross. Per tutto il primo tempo la gara l'abbiamo fatta noi. Il rosso di Moscardelli? Non ho visto quello che ha fatto”.