Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ferretti annulla la Giornata Amaranto: "Non siamo morti di fame"

Mauro Ferretti

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

L'U.S. Arezzo, per volontà del suo Presidente Mauro Ferretti, ha deciso di non dare attuazione alla Giornata Amaranto indetta per domenica 29 gennaio per la partita di cartello Arezzo-Alessandria. “Fermo restando che la volontà dei miei collaboratori era quella di costruire un'occasione di condivisione di un progetto e di un impegno che stiamo portando avanti in questa stagione, mi vedo costretto a prendere questa decisione – afferma Ferretti. Leggere, infatti, che avremmo mancato di correttezza nei confronti dei tifosi e, soprattutto, che chiediamo l'elemosina e siamo dei morti di fame o che dobbiamo vergognarci non mi è tollerabile, visto che so quanti sforzi ho fatto e sto facendo per garantire ai colori amaranto una stagione ambiziosa. Non sono i 10 o 15 mila euro in più che avrebbero fatto la differenza: l'intenzione dei miei collaboratori era quella di dimostrarmi che la città ha superato le diffidenze e crede nel nostro progetto. Evidentemente questo intento non è stato colto, e quindi ho deciso di annullare la decisione”, conclude il Presidente Ferretti. Prezzi e modalità di prevendita per la gara con l'Alessandria saranno rese note nella giornata di martedì 24 gennaio.