Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Arezzo verso Pontedera. Borra in porta

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

L'Arezzo verso Pontedera per affrontare il Tuttocuoio. Dopo le vittorie contro Siena e Alessandria, gli amaranto devono dare continuità per acchiappare anche il secondo posto. Sottili parla di questa partita come "della partita della maturità e della consapevolezza", perchè se nelle altre due le motivazioni venivano quasi senza cercarle, col Tuttocuoio il pericolo è proprio questo, cioè abbassare la guardia. Per quanto riguarda la formazione, Sottili ripropone in porta Borra: "Ha fatto bene e non vedo perchè deve uscire proprio ora. Anzi è adesso che bisogna insistere". Tutti convocati tranne Ferrario. Quando gli facciamo notare a Sottili che potrebbe avere problemi di abbondanza, lui risponde: "Ce li avrò quando ci sarà a disposizione anche Ferrario". L'Arezzo sarà seguito a Pontedera, domenica 5 febbraio alle ore 16.30, da circa duecento tifosi.