Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteoni scarica l'Arezzo. Torna tutto alla Neos

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Marco Matteoni scarica l'Arezzo. Il presidente e, a questo ex proprietario, ha venduto il suo 84 per cento alla Neos. Praticamente tutto è tornato al punto di partenza con la Neos che adesso ha in mano il 99 per cento e Orgoglio Amaranto all'1 per cento. Matteoni ha ceduto le sue quote alla vigilia del pagamento degli stipendi. Vale a dire il 15 di febbraio. Che cosa è l'anticamera del fallimento? Sull'edizione del Corriere di Arezzo di mercoledì 21 febbraio, i nuovi scenari, aspettando l'incontro con i vertici della Lega Pro e con quelli dell'Aic.