Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Arezzo verso l'asta. I curatori: "Se va deserta, si chiude"

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Ci sarà verso la metà di aprile l'asta che assegna un nuovo proprietario all'Arezzo. Ma i due curatori, Lucio Francario e Vincenzo Ioffredi, sono stati chiari: "Se andrà deserta consegneremo i libri in tribunale". Praticamente per l'esercizio provvisorio, ci sono i soldi fino alla fine di aprile. E' vero che il campionato termina il 5 di maggio, ma l'Arezzo in esercizio provvisorio deve arrivare alla fine del 30 di giugno. L'asta che ci sarà verso il 20 di aprile, arriverà in un momento dove sapremo anche se gli amaranto saranno salvi, nei play out, oppure peggio ancora retrocessi. Una partita doppia che si gioca sia sul campo che in società. Sull'edizione del Corriere di giovedì 29 marzo, tutte le istruzioni per arrivare alla fatidica data del 20 di aprile.