Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Arezzo che fu di Ferretti, va al 50 per cento

Samuele Dini

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Tutto l'Arezzo che era di Ferretti scontato al 50 per cento. Giovedì 12 luglio dalle 21 alle 24, apre lo Store Amaranto che si trova allo stadio Comunale e il titolare Samuele Dini metterà in vendita tutto il materiale che fu dell'Unione Sportiva. Un'iniziativa sia per svuotare completamente il magazzino e fare posto ai nuovi arrivi, ma anche per voltare definitivamente pagina. Il vecchio stemma dell'Arezzo di Ferretti non esiste più e quindi all'Amaranto Store hanno deciso di aprire in un orario accessibile a tutti per vendere quello che è rimasto. “Stasera porterò tutto il materiale - dice Samuele Dini - al punto amaranto allo stadio. Dalle 21 fino alle 24 chiunque potrà comprare quello che a questo punto diventa un ricordo dell'Arezzo delle ultime due stagioni”. Il tutto scontato al 50 per cento. “Ci sono le felpe, le magliette da gioco, le polo e anche le t-shirt. Ci sono anche quelle di Moscardelli. E poi le cover per il telefono, le bandiere. Insomma tutto ciò che è rimasto dell'Arezzo targato Ferretti”. Tra pochi giorni poi arriverà tutto il nuovo campionario.  ARTICOLO SUL CORRIERE IN EDICOLA IL 12 LUGLIO 2018