Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Olbia-Arezzo: porte a posto, si gioca

Esplora:

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Olbia-Arezzo prende il via con 35 minuti di ritardo per colpa delle porte che non erano ad altezza regolare. L'Arezzo con Belloni dietro le punte Persano e Brunori aspettando il ritorno di Cutolo. Queste dunque le formazioni che scendono in campo. OLBIA (4-3-1-2): 33 Marson; 2 Pinna, 4 Bellodi, 6 Iotti, 23 Cotali; 8 Vallocchia, 19 Biancu, 13 Pennington; 17 Senesi; 7 Ceter, 10 Ragatzu. A disposizione: 1 Crosta, 22 Van der Want, 3 Pitzalis, 9 Ogunseye, 14 Pisano, 15 Cusumano, 18 Tetteh, 20 Muroni, 21 Vergara, 25 Martiniello, 32 Calamai. Allenatore: Michele Filippi. AREZZO (4-3-1-2): 22 Pelagotti; 16 Luciani, 6 Pelagatti, 26 Pinto, 32 Sala; 11 Serrotti, 8 Foglia, 4 Buglio; 39 Belloni; 19 Persano, 9 Brunori. A disposizione: 1 Melgrati, 2 Zappella, 3 Varutti, 5 Mosti, 7 Zini, 13 Basit, 14 Danese, 17 Salifu, 27 Bruschi, 28 Keqi, 29 Tassi, 33 Borghini. Allenatore: Alessandro Dal Canto. ARBITRO: Francesco Luciani di Roma (Tiziana Trasciatti di Foligno - Riccardo Pintaudi di Pesaro). https://corrierediarezzo.corr.it/news/sport/546686/porte-irregolari-l-olbia-rischia-il-3-0-a-tavolino.html https://corrierediarezzo.corr.it/news/sport/546670/olbia-arezzo-in-ritardo-stanno-misurando-l-altezza-delle-porte.html