Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Arezzo batte il Gozzano e recupera una posizione

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

AREZZO (4-3-1-2): 22 Pelagotti; 2 Zappella, 33 Borghini, 26 Pinto, 32 Sala (45' st Sereni); 4 Buglio, 8 Foglia, 11 Serrotti (42' st Benucci); 39 Belloni (32' st Rolando); 9 Brunori, 10 Cutolo. A disposizione: 1 Bertozzi, 7 Zini, 18 Remedi, 19 Persano, 24 Burzigotti, 25 Choe, 27 Butic, 29 Tassi, 34 Sbarzella. Allenatore: Alessandro Dal Canto. GOZZANO (3-5-2): 33 Casadei; 3 Manè, 6 Emiliano, 38 Mangraviti; 20 Tumminelli (37' st Tordini), 5 Guitto, 21 Gemelli (24' st Bruschi), 30 Secondo (15' st Palazzolo), 17 Bruzzaniti (24' Salvestroni); 28 Rolfini (37' st Graziano), 10 Messias. A disposizione: 36 Viola, 4 Gigli, 8 Romeo, 13 Gioria, 16 Acunzo, 24 Rizzo, 32 Sampietro. Allenatore: Antonio Soda. ARBITRO: Daniele Perenzoni di Rovereto (Andrea Torresan di Bassano del Grappa - Giorgio Lazzaroni di Udine). RETI: 3' st Borghini, 38' st Buglio NOTE: Ammoniti Guitto, Belloni, Pinto L'Arezzo batte il Gozzano 2-0 grazie alle reti di Borghini e di Pinto nella ripresa e recupera una posizione in classifica. Adesso è al sesto posto e sabato 4 maggio ci sono gli ultimi novanta minuti. Primi 45 minuti che hanno detto ben poco. Gli unici tiri in porta al 13' un colpo di testa d Buglio che sorvola la traversa e al 36' una conclusione dentro l'area piccola di Serrotti che però batte sulle gambe di un difensore e la palla esce dallo specchio della porta. Arezzo subito alla grande nel secondo tempo. Prima Serrotti sbaglia un gol, poi Guitto, al 3', viene ammonito e dalla conseguente punizione, Belloni si fa respingere, poi arriva Borghini e la mette dentro. Al 20' Pelagotti respinge di piede. Al 30' brividi in area dell'Arezzo per un tiro ravvicinato di Salvestroni che finisce sul fondo. Al 38' l'Arezzo raddoppia con Buglio su colpo di testa su cross di Cutolo. Finisce così 2-0 e l'Arezzo è al sesto posto. Sabato 4 maggio gli ultimi novanta minuti prima dei play off. L'obiettivo resta il quinto posto.