Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arrestato 26enne, aveva tentato due rapine

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

E' durata solo un paio di ore la fuga di un 26enne  originario della provincia di Caserta. Il giovane è stato fermato da un'azione congiunta dei carabinieri del Norm-Aliquota Operativa di San Giovanni Valdarno, Castelfranco di Sopra, Castelnuovo dei Sabbioni che lo hanno tratto in arresto con l'accusa di essere l'autore di due tentate rapine compiute in alcuni esercizi commerciali di San Giovanni Valdarno e Montevarchi. Il 26enne mediante l'utilizzo di un coltello tentava due rapine la prima presso il Circolo Acli "La Badiola" a San Giovanni Valdarno, mentre la seconda presso la gelateria "Il Gelatiere" sempre a San Giovanni Valdarno. Nei due episodi il rapinatore non riusciva a prendere niente per l'intervento dissuasivo di alcuni avventori. Il ragazzo, individuato grazie alle descrizioni delle vittime, veniva rintracciato dai carabinieri nei pressi della propria abitazione. Nell'episodio della tentata rapina di San Giovanni Valdarno, il 26enne, con l'intento di guadagnare la fuga, provocava con il coltello una lieve ferita alla gola del gestore del locale, refertata presso l'ospedale di Montevarchi con una prognosi di 7 giorni.