Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Anche il Busto di Sant'Orsola vola all'Expo

Esplora:

Sonia Fardelli
  • a
  • a
  • a

Dopo l'opera "San Francesco che riceve le Stigmate" di Bartolomeo della Gatta anche il "Busto di Sant'Orsola", reliquiario di manifattura alto renana della seconda metà del 14esimo secolo e custodito in Pinacoteca Comunale, parte alla volta dell'Expo di Milano che aprirà di battenti il prossimo primo maggio. La comunicazione della richiesta del prestito è arrivata proprio qualche giorno fa. Le modalità sono del tutto uguali a quella per la tavola del Bartolomeo (GUARDA LE FOTO) che in questi giorni e fino al 25 aprile si trova esposta alla Galleria dell'Accademia di Firenze. L'opera sarà esposta presso lo spazio Eataly, il padiglione di Farinetti dedicato all'enogastronomia, dove è stato allestito una sorta di museo 'I tesori d'Italia' nel quale sono esposte le opere che rappresentano le varie regioni d'Italia. Per la Toscana c'è anche Castiglion Fiorentino con le sue due straordinarie opere. Castiglion Fiorentino, dunque, rappresenta la Toscana all'Expo di Milano, una vetrina eccezionale per promuovere il territorio e le sue eccellenze.