Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Ferla, ultimo consiglio comunale: "Bilancio a posto"

Riccardo La Ferla

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Si è riunito mercoledì 27 aprile il Consiglio Comunale di Anghiari, l'ultimo del quinquennio amministrativo con Riccardo La Ferla come sindaco. Nel corso di questo appuntamento sono stati approvati il consuntivo di bilancio relativo al 2015 e la previsione di bilancio. Soddisfatto per l'esito del Consiglio Comunale il primo cittadino Riccardo La Ferla. “E' importante sottolineare che il consuntivo ha comportato un piccolo avanzo di bilancio e soprattutto che anche quest'anno è stato rispettato il patto di stabilità. E' per noi un piacere aver presentato un bilancio a posto e senza quindi nessun tipo di pendenza. Nonostante i tagli con cui siamo stati costretti a fare i conti il bilancio del nostro Comune è sano e senza debiti”. Buone notizie per i cittadini sono arrivate anche in riferimento alla previsione di bilancio, così come evidenziato dal sindaco La Ferla. “Nonostante le ultime modifiche che hanno colpito gli enti locali siamo riusciti, così come nei precedenti cinque anni, a mantenere invariate tutte le aliquote e tutte le tariffe relative ai servizi alla persona. Questo significa che i cittadini non dovranno pagare neanche un centesimo in più rispetto al passato. Nei cinque anni della nostra amministrazione le aliquote e le tariffe non sono quindi mai state aumentate”. Quello di mercoledì 27 aprile è stato l'ultimo Consiglio Comunale del sindaco Riccardo La Ferla. Per questo motivo e con un pizzico di emozione, il primo cittadino di Anghiari ha voluto “salutare e soprattutto ringraziare per il lavoro svolto i componenti della giunta e tutti i consiglieri, sia di maggioranza che di minoranza”.