Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Polcri, primo giorno in Comune: "Amministro come un padre di famiglia"

Alessandro Polcri

Francesca Muzzi
  • a
  • a
  • a

Primo giorno di lavoro effettivo per il nuovo sindaco Alessandro Polcri ad appena tre giorni dalla vittoria elettorale ottenuta domenica 5 giugno. Mercoledì 8 giugno il Primo Cittadino di Anghiari si è infatti recato negli uffici comunali ed ha salutato i dipendenti con l'intento di instaurare un rapporto fin da subito cordiale, collaborativo e diretto con le persone che lavorano all'interno della macchina amministrativa. Terminate le presentazioni di rito, il Sindaco si è messo a disposizione dei cittadini ascoltando le esigenze di quegli anghiaresi che si sono recati nel suo ufficio. Per lavorare al meglio, ma anche per favorire dialogo e collaborazione il Primo Cittadino ha espresso la sua ferma volontà di essere presente tutti i giorni negli uffici del Comune. Nel suo primo giorno di lavoro il nuovo sindaco Alessandro Polcri ha anche affrontato i vari aspetti burocratici indirizzati al buon funzionamento della macchina amministrativa e alla fase strettamente  operativa, con l'obiettivo di procedere nel segno della continuità mettendo in pratica tutti i punti e le innovazioni già evidenziate nel programma. Nei prossimi giorni verranno inoltre comunicate la data del primo Consiglio Comunale e di tutte quelle operazioni formali relative all'insediamento. Queste le prime parole rilasciate dal sindaco di Anghiari Alessandro Polcri. “E' stato un po' come il primo giorno di scuola che ho vissuto con emozione e con la voglia di mettermi subito a disposizione di Anghiari e degli anghiaresi. E' un onore ed un onere essere il Primo Cittadino del nostro splendido paese e voglio onorare al meglio l'impegno. Come primo atto ho voluto salutare tutti i dipendenti della macchina amministrativa perché è importante costruire un rapporto umano oltreché professionale con coloro che fanno parte della squadra comunale. Condivisione e collaborazione sono fondamentali nel mio modo di agire in riferimento non solo a chi lavora per il paese, ma anche per quello che riguarda la cittadinanza. Proprio per questo posso dire fin da subito che ogni giorno sarò presente in Comune a disposizione degli anghiaresi. Io e la mia squadra lavoreremo per il bene del paese con trasparenza ed amministrando secondo la logica del buon padre di famiglia”.