Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, l'addio da brivido con il corteo di moto per Thomas morto nell'incidente VIDEO

Corteo di moto da brivido per l'addio a Thomas Lorenzetti, morto a 39 anni nell'incidente di sabato 23 maggio a Chiusdino nel Senese. Castiglion Fiorentino ha salutato il titolare del Velvet Undergrund così, con decine e decine di centauri che sono partiti dal piazzale della sede della Misericordia, dove è allestita la camera ardenti, per dirigersi nel centro storico dove sorge lo storico locale. A guidare la colonna il babbo di Thomas, e la fidanzata Federica. Intorno a loro, alla mamma Mirella, alla sorella Xenia e a tutti i parenti, si sono stretti in tanti. Moltissimi i giovani. C'era anche Gianfrancesco Gamurrini, vice sindaco di Arezzo, che era nel gruppo di motociclisti che sabato era diretto al mare. Ha tentato invano di rianimare Thomas dopo l'impatto con un'auto.