Ercolano: più tutela dell'ambiente e più sicurezza con Engie

Lo dice il sindaco Ciro Buonajuto: la rivoluzione della luce

11.10.2019 - 18:00

0

Napoli, 11 ott. (askanews) - La partnership con Engie, azienda punto di riferimento globale nell'energia a basse emissioni di Co2, è fondamentale per lo sviluppo e la sicurezza di Ercolano: lo dice Ciro Buonajuto, sindaco della cittadina vesuviana, a margine dell'inaugurazione di "Capire il cambiamento climatico", l'Experience exhibition presentata al Museo Archeologico di Napoli (MANN).

"E' fondamentale, credo che per capire il cambiamento climatico ognuno debba fare la propria parte ed i sindaci e la politica hanno un ruolo importante perché per un sindaco investire nella tutela dell'ambiente non significa far vivere i propri cittadini in una foresta ma significa investire in tecnologia, in infrastrutture e con partner come Angie è molto più semplice" ha detto Buonajuto.

"E' un progetto molto ambizioso anche dal punto di vista sociale perché Ercolano è una realtà molto complicata che ha 1 milione e mezzo di turisti ogni anno ma una disoccupazione giovanile che oscilla tra il 60 e 70&. E' una realtà che è stata negli anni passati devastata dalla camorra. Perché racconto il contesto sociale per il quale abbiamo scelto di affrontare questa sfida, perché Engie ha affrontato la sfida insieme a noi. Uno dei primi atti che ho firmato da sindaco è stata una manifestazione d'interesse per cercare un partner privato ed ho avuto la fortuna di incontrare Engie che non è soltanto un'azienda ma anche della professionalità dei suoi dirigenti, del direttore Di Battista, dei tecnici che operano sul territorio. Nel giro di poco più di un anno abbiamo cambiato 900 impianti, 4800 punti luci, 6 km di rete, 64 impianti elettrici. E' una sfida straordinaria perché siamo passati da una pubblica illuminazione che risaliva dagli anni '50, agli anni '60, ad una pubblica illuminazione cosiddetta intelligente fatta di wifi, di telecamere, fatta di totem. Adesso la mia città non è soltanto meglio illuminata, ma anche più sicura. Io credo che la sfida sull'ambiente che affrontata nel Mezzogiorno sia più complicata perché il Mezzogiorno ha molto disagio. Quando si ha a che fare con partner come Engie è tutto più semplice e debbo dire che sono un sindaco fortunato perché fino adesso gli investimenti stanno portando a risultati straordinari" conclude il sindaco.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica"

Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica"

(Agenzia Vista) Roma, 26 febbraio 2020 Coronavirus, Meloni: "Da Governo comunicazione schizofrenica" Il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'informativa urgente alla Camera dei deputati. La leader di FdI Giorgia Meloni in Aula: "Quello che chiedo sono informazioni certo. Se il coronavirus è un pericolo grave, la risposta deve essere ferma, seria, coerente. Se il coronavirus è una ...

 
Coronavirus, Fontana: “Una mia collaboratrice positiva, vado in auto-isolamento”

Coronavirus, Fontana: “Una mia collaboratrice positiva, vado in auto-isolamento”

(Agenzia Vista) Lombardia, 26 febbraio 2020 Coronavirus, Fontana: “Mia collaboratrice contagiata, io negativo ma mi auto-isolo” Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana su Facebook:. "Per due settimane cercherò di vivere in un auto-isolamento, che preservi tutte le persone che mi circondano. Oggi ho passato la giornata indossando la mascherina e continuerò a farlo, cosicché se mai ...

 
Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus"

Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus"

(Agenzia Vista) Roma, 26 febbraio 2020 Speranza: "L'Italia è più forte del nuovo coronavirus" Il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'informativa urgente alla Camera dei deputati: "Con la piena fiducia nella nostra comunità scientifica, con una solida collaborazione istituzionale, con determinazione e tempestività nella realizzazione dei provvedimenti necessari, supereremo, tutti ...

 
Coronavirus, Speranza: “Non è momento di egoismi e protagonismi”

Coronavirus, Speranza: “Non è momento di egoismi e protagonismi”

(Agenzia Vista) Roma, 26 febbraio 2020 Coronavirus, Speranza: “Non è momento di egoismi e protagonismi” Il ministro della Salute Roberto Speranza durante l'informativa urgente alla Camera dei deputati: "L'articolo 117 della nostra costituzione definisce competenze concorrenti tra stato e regioni nel governo del servizio sanitario che a maggior ragione in una situazione di emergenza nazionale ...

 
Achille Lauro torna San Francesco, una preghiera per annunciare il videoclip di Me ne frego (che esce oggi)

Musica

Achille Lauro torna San Francesco, oggi esce il videoclip di Me ne frego

di Giuseppe Silvestri Sarà un altro colpo di teatro. Non può che essere così. Basta l'annuncio sui social per far capire che il videoclip di Me ne frego, il pezzo portato da ...

27.02.2020

Patrizia Mirigliani racconta il dramma a Porta a Porta: "Ho denunciato mio figlio, è prigioniero della droga"

La storia

Patrizia Mirigliani: "Ho denunciato mio figlio, è prigioniero della droga"

Patrizia Mirigliani: "Mio figlio prigioniero della droga. L'ho denunciato". Con gli occhi gonfi di lacrime e visibilmente scossa, la figlia di Enzo, per decenni patron di ...

27.02.2020

Paradiso delle signore, anticipazioni: l'ennesimo errore di Silvia Cattaneo

Soap

Paradiso delle signore, anticipazioni: l'ennesimo errore di Silvia Cattaneo

Dopo qualche giorno di assenza, al Paradiso delle signore, la fiction in onda su Rai1, torna in primo piano la crisi del matrimonio tra Luciano e Silvia Cattaneo. Il ...

27.02.2020