Un romanzo fotografico sull'architettura: Mauro Restiffe in OGR

A Torino prima mostra in Italia del fotografo brasiliano

04.12.2019 - 13:03

0

Torino, 4 dic. (askanews) - Un intervento site specific sotto forma di romanzo fotografico sull'architettura: questa l'idea che sta alla base della mostra sul lavoro del fotografo brasiliano Mauro Restiffe, "History as Landscape", che Nicola Ricciardi ha curato con Giulia Guidi alle Officine Grandi Riparazioni di Torino. Un percorso visuale che genera a sua volta spazio, nel momento in cui lo va a ripensare attraverso la lettura della fotografia.

"Credo - ha detto Restiffe ad askanews - che ci sia una forte relazione tra fotografia e architettura, nel senso della documentazione. La fotografia gioca un ruolo importante nel documentare, nel senso che fin dalla sua nascita la fotografia cerca di tracciare la storia attraverso le immagini. Anche l'architettura è un documento, nel senso dell'eredità che la storia lascia, per capire la civilizzazione. Credo che la combinazione di queste due pratiche possa portare alla nascita di un nuovo tipo di paesaggio, e l'idea di questo progetto è proprio quella di creare un nuovo modo di guardare alle cose".

Un obiettivo, quello di uno sguardo diverso che proprio Ricciardi, direttore artistico di OGR, è andato a cercare per questa mostra che si inserisce anche nelle celebrazioni del centenario del Bauhaus. "Nei giri per il mondo - ci ha spiegato Nicola - mi sono ritrovato a San Paolo, a conoscere questo fotografo, probabilmente il più accreditato fotografo brasiliano, che non aveva mai esposto in Italia, ma aveva un lavoro che secondo me aveva molto del nostro Paese, perché rilevava all'interno dell'architettura un'intimità, una sorta di confidenza. E quindi l'ho invitato a lavorare sugli architetti italiani: lui aveva lavorato su Mies van der Rohe o su Niemeyer, ma l'ho invitato a ragionare su artisti come Portaluppi, come Carlo Mollino, come Scarpa".

Il risultato è un viaggio fotografico che ha restituito una sensazione di cosa rappresenti l'architettura, anche dal punto di vista delle persone che la abitano. Con l'elemento umano sempre al centro, dunque, perfino nell'atto di immortalare il cemento, il vetro e le forme delle architetture.

"Io - ha concluso Mauro Restiffe - cerco di arrivare al contesto, cerco di capire che cosa stia succedendo in quello spazio e per farlo utilizzo per esempio le tracce umane che si trovano dentro o intorno alle architetture. Talvolta fotografo luoghi completamente privi di presenze umane, ma anche in questo caso cerco di trovare degli elementi che riflettano sulle tracce lasciate dagli esseri umani".

La mostra in OGR resta aperta al pubblico fino al 5 gennaio 2020.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Tu si que vales, l'acrobata che piace a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi batte l'imitatore di Baglioni Video
Televisione

Video Tu si que vales, in finale l'acrobata che piace a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi

Tu si que vales. Un imitatore straordinario contro un acrobata fenomenale: Igor Minerva vs Oleg Tatarynov. Il primo ha portato sul palco della trasmissione Mediaset del 7 dicembre in onda su Canale 5 le canzoni di Claudio Baglioni. Un'esibizione salutata dal pubblico con un'autentica ovazione. Il secondo ha risposto con un numero mozzafiato, volteggiando su una pertica sospesa e persino sotto la ...

 
Sarri: "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions"

Sarri: "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions"

(Agenzia Vista) Roma, 08 dicembre 2019 Sarri: "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions" "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions". Così l'allenatore della Juventus Maurizio Sarri al termine della partita di Serie A persa contro la Lazio. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Lazio-Juventus, Inzaghi: "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo"

Lazio-Juventus, Inzaghi: "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo"

(Agenzia Vista) Roma, 08 dicembre 2019 Lazio-Juventus, Inzaghi: "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo" "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo". Così l'allenatore della Lazio Simone Inzaghi al termine della partita di Serie A vinta contro la Juventus. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Dietro le quinte della Tosca, Castel Sant'Angelo ruota sul palcoscenico

Dietro le quinte della Tosca, Castel Sant'Angelo ruota sul palcoscenico

(Agenzia Vista) Milano, 08 dicembre 2019 Dietro le quinte della Tosca, Castel Sant'Angelo ruota sul palcoscenico Castel Sant'Angelo ruota sul palcoscenico nella Tosca alla Prima della Scala di Milano. /courtesy Twitter Scala di Milano Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Tu si que vales, l'acrobata che piace a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi batte l'imitatore di Baglioni Video

Televisione

Video Tu si que vales, in finale l'acrobata che piace a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi

Tu si que vales. Un imitatore straordinario contro un acrobata fenomenale: Igor Minerva vs Oleg Tatarynov. Il primo ha portato sul palco della trasmissione Mediaset del 7 ...

08.12.2019

Tu si que vales, Sabrina Ferilli prima canta col cugino poi ammette: "Ho già comprato il mio loculo" Il video

Televisione

Video Tu si que vales, Sabrina Ferilli canta e ammette: "Ho già il loculo"

Tu si que vales. La Piccola Orchestra di Fiano Romano si presenta sul palco e Sabrina Ferilli resta a bocca aperta. Conosce, infatti, quasi tutti i suonatori e ad alcuni di ...

08.12.2019

Tu si que vales, le barzellette di Raoul Maiuli che incantano la giuria - video

Tv

Video Tu si que vales, le barzellette di Raoul Maiuli incantano la giuria 

Il video dell'esibizione del barzellettiere di Foligno, Raoul Maiuli, e a “Tu si que vales” su Canale 5. Barzellette che hanno conquistato tutti i quattro giudici e l’86% del ...

08.12.2019