Fase 2, Fipe: l'obiettivo ora è riportare i clienti al ristorante

La Federazione ha ideato piattaforma delivery e buoni sconto

22.05.2020 - 18:30

0

Roma, 22 mag. (askanews) - C'è chi ha riaperto, chi ancora è alle prese con la riorganizzazione del locale o punta tutto sul delivery e chi invece preferisce attendere ancora un po', magari il 3 giugno, quando i turisti potranno tornare in Italia. L'universo di bar e ristoranti è fatto di realtà diverse, ma sicuramente tutto il settore soffre, a causa della riduzione dei coperti, dovuta al distanziamento dei tavoli, e a una chiusura di quasi 70 giorni, che ha azzerato gli incassi e accumulato bollette e affitti da pagare.

Il vice-direttore di Fipe, Luciano Sbraga, sottolinea come ora sia il momento della "responsabilità" condivisa. L'obiettivo invece:

"In questo momento l obiettivo è quello di riportare i romani, i clienti, dentro i ristoranti, i bar, perché vediamo che ci sono ancora molte paure, e condizioni oggettive che fanno sì che le persone non si muovano, lo smart working, i turisti non ci sono e non ci saranno ancora fino al prossimo anno ce ne saranno sicuramente pochi e poi dobbiamo fare i conti con una situazione sociale che è ancora all inizio in termini di criticità, ma nei prossimi mesi si aggraverà perché ci sono molte persone i cassa integrazione, ci sono molte persone che probabilmente, speriamo di no, perderanno il lavoro, per una ripartenza che non sarà semplice".

"Senza questi flussi e poi soprattutto anche con un po di paura, la paura c è tra i consumatori, la ripartenza non poteva che essere lenta. Però questo è l inizio, bisogna comunque ripartire, perché non c è alternativa alla ripartenza".

La Federazione si è attivata con alcune iniziative:

"Ci stiamo occupando di dare un supporto alle aziende che fanno delivery, abbiamo fatto una piattaforma per il delivery, una vetrina digitale, abbiamo lanciato l idea dei voucher, che sono dei buoni che si possono acquistare dando un vantaggio ai clienti in termini di un plusvalore, quel buono ha un valore superiore fino al 25%".

Secondo un analisi di Fipe-Confcommercio fatta prima del 18 maggio, a dichiarare di voler riaprire era il 50-60% delle aziende d Italia, una riapertura graduale che entro inizio giugno dovrebbe sfiorare l 85-90% del totale.

"Rimane uno zoccolo, intorno al 15% restante che dovrebbe riaprire a giugno. C è anche uno zoccolo duro che dice che in queste condizioni non può riaprire e non riaprirà, ma è evidente che è una posizione, rispettabile, che denota grande difficoltà, ma che non ha futuro, perché queste sono le condizioni per poter riaprire, non ce ne sono altre".

"Assumere una posizione di chiusura, pensando di riaprire quando tutto sarà finito, vuol dire riaprire tra 7-8 mesi se va bene e probabilmente un azienda che sta ferma 7-8 mesi è un azienda destinata a chiudere", ha concluso.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Arezzo, il Silenzio fuori ordinanza suonato dall'ex giostratore del Saracino in piazza Grande VIDEO
Note di armonica

Arezzo, il Silenzio fuori ordinanza suonato dall'ex giostratore del Saracino in piazza Grande VIDEO

Il "Silenzio fuori ordinanza" suonato con l'armonica a bocca da Mario Capacci, ex cavaliere della Giostra del Saracino. Un video emozionante nel suggestivo scenario di Piazza Grande ad Arezzo, che vede protagonista il giostratore che nella piazza ha corso 35 edizioni della Giostra vincendone 8. L'iniziativa dell'esibizione, sul far della sera con la piazza vuota, è del musicista aretino Severino ...

 
Trump e Melania a Fort McHenry per il Memorial Day, le immagini

Trump e Melania a Fort McHenry per il Memorial Day, le immagini

(Agenzia Vista) Usa, 25 maggio 2020 Trump e Melania a Fort McHenry per il Memorial Day, le immagini Trump e Melania celebrano il Memorial Day a Fort McHenry. Durante il Memorial Day si commemorano i soldati americani caduti di tutte le guerre. Fonte Facebook Donald Trump Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Morto Jimmy Cobb, tra i più grandi batteristi della storia del jazz. Collaborò con Miles Davis
MUSICA

Morto Jimmy Cobb, tra i più grandi batteristi della storia del jazz. Collaborò con Miles Davis

Il musicista statunitense Jimmy Cobb, uno dei più grandi batteristi della storia del jazz, collaboratore di mostri sacri come Dizzy Gillespie, John Coltrane, Stan Getz e soprattutto Miles Davis, è morto all’età di 91 anni. L’annuncio della scomparsa, avvenuta domenica, è stata data dal produttore e manager Todd Barkan su Facebook. Da un paio di anni Cobb soffriva di vari disturbi di salute. Nato ...

 
Cristiano Ronaldo incredibile: fa canestro con i piedi. A fine allenamento vince la sfida: il video
CALCIO

Cristiano Ronaldo incredibile: fa canestro con i piedi. A fine allenamento vince la sfida: il video

Incredibile Cristiano Ronaldo. Il portoghese si conferma un autentico fuoriclasse anche quando c'è da fare... canestro. Infatti alla fine di una sessione d'allenamento al centro della Continassa, il calciatore della Juventus davanti ai fotografi ha sfidato tutti: palla a terra da una distanza di svariati metri, poi con un abile colpo sotto a cucchiaio ha indirizzato la palla verso il canestro del ...

 
Le Iene Show stasera in tv 26 maggio. Tutte le anticipazioni sui servizi e lo scherzo in onda

TELEVISIONE

Le Iene Show stasera in tv 26 maggio. Tutte le anticipazioni sui servizi e lo scherzo in onda

Nuovo appuntamento de Le Iene Show, stasera in tv su Italia 1 (ore 21,15). Al timone le tre conduttrici Nina Palmieri, Veronica Ruggeri e Roberta Rei. Nel servizio ...

26.05.2020

Stasera in tv 26 maggio prosegue la serie spagnola "La cattedrale del mare": appuntamento su Canale 5

TELEVISIONE

Stasera in tv 26 maggio prosegue la serie spagnola "La cattedrale del mare": appuntamento su Canale 5

Stasera in tv 26 maggio prosegue l’appuntamento settimanale con altre due puntate della serie tv spagnola "La Cattedrale del Mare" (Canale 5, 21,20). La trama della terza ...

26.05.2020

Stasera in tv 26 maggio torna "Fuori dal Coro": Mario Giordano intervista Matteo Salvini

TELEVISIONE

Stasera in tv 26 maggio torna "Fuori dal Coro": Mario Giordano intervista Matteo Salvini

Stasera in tv 26 maggio nuovo appuntamento con “Fuori dal Coro” (Rete 4, ore 21,25). Mario Giordano intervista il leader della Lega Matteo Salvini sui temi di più stretta ...

26.05.2020