Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

MFW, cinquant'anni di Made in Italy con la moda di Tagliatore

Milano, 23 set. (askanews) - Artiginalità, creatività, autenticità e del saper fare italiano. Sono i segni distintivi di Tagliatore il brand italiano che festeggia 50 anni di attività e guarda al futuro. Uno stile unico e distintivo guidato dal gusto di Pino Lerario, direttore creativo e anima del marchio. "Significa tanto, significa tanto lavoro e tante soddisfazioni in questi 50 anni di lavoro. Nelle nostre collezioni, direi che c'è tanta passione, perchè se non c'è passione le cose non vengono così bene, c'è passione e tanto cuore, poi tanta maestria anche da parte delle nostre dipendenti che ci aiutano a portare avanti questo progetto e questo nel marchio".

Tagliatore ha voluto festeggiare questo traguardo durante la Milano Fashion Week.

"Credo che sia il momento più bello per festeggiare l'evento, questa è la settimana più importante della moda e abbiamo voluto festeggiare in questo momento perchè è la cosa più bella in questo momento per quanto riguarda la moda".

Una azienda fortemente legata alla tradizione e al territorio, tutto è nato a Martina Franca in Valle d'Itria dal capostipite della famiglia.

"Noi produciamo tutto in Puglia, quasi tutto tranne qualche qualche prodotto esterno come le scarpe, ma tutto il core business è fatto tutto in Puglia. Il fatto di avere una azienda con dei dipendenti interni penso sia un valore aggiunto a quello che è la moda in questo momento".

Tagliatore è sinomo di eleganza maschile contemporanea in cui la tradizione italiana e quella inglese sono ripensate con un twist creativo.

"Puntiamo sempre più in alto, cercheremo di aggiungere altri prodotti alla nostra collezione, in futuro il nostro progetto è di aprire un negozio monomarca a Milano, ci guardiamo in torno perchè dobbiamo trovare una location giusta per noi".

Un'azienda familiare ben consolidata in equilibrio tra passato, presente e futuro.