Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Le giornate insieme a te per l'ambiente": ripulire Appia Antica

Roma, 23 set. (askanews) -Scopa, paletta e pinza per raccogliere rifiuti. Obiettivo: ripulire l'Appia Antica, ma soprattutto sensibilizzare sul tema della lotta al littering, ovvero l'abbandono indisciplinato dei rifiuti. A Roma va in scena la seconda edizione dell'iniziativa "Le giornate insieme a te per l'ambiente" di McDonald's, progetto in collaborazione con FISE Assoambiente e Utilitalia, per una attività di riqualificazione ambientale del territorio pubblico.

Nel corso della prima edizione che si è svolta lo scorso anno, McDonald's ha coinvolto nella raccolta dei rifiuti abbandonati circa 4.000 volontari, in oltre 100 tappe in tutta Italia che hanno portato al riempimento di 3.500 sacchi di rifiuti per un totale di 15 tonnellate. L'obiettivo per questa seconda edizione è quello di coinvolgere 150 comuni in tutta la penisola, entro la fine di ottobre.

"Le giornate insieme a te per l'ambiente - sottolinea Dario Baroni, amministratore delegato McDonald's Italia - si propongono di sensibilizzare i più giovani al corretto comportamento nella tutela dell'ambiente, soprattutto non gettare immondizia nell'ambiente. Pensate che un rifiuto di carta può biodegradarsi in pochi mesi mentre un rifiuto di plastica può rimanere nell'ambiente anche più di un secolo. Questo riguarda anche le generazioni di domani".

Tempistiche importanti se si pensa che in Italia la plastica non raccolta raggiunge le 500.000 tonnellate ogni anno. Le ultime indagini di Legambiente rivelano che nei parchi italiani si trovano 6 rifiuti per metro quadro, mentre nelle spiagge si parla di oltre 8 rifiuti ogni metro.

L'evento, patrocinato dall'Assessorato all'Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti di Roma Capitale, ha visto la partecipazione dei dipendenti della sede romana di McDonald's Italia, di una rappresentanza dei dipendenti dei ristoranti della città e del circolo Legambiente Appia Sud Il Riccio, impegnati in prima persona nella pulizia dell'area verde di Via Appia Antica.

"Siamo in prima linea per stimolare sinergia tra istituzioni e cittadinanza attiva - spiega Michele Centorrino, Assessore Ambiente del Municipio VIII Roma - affinché si prendano cura del bene comune perché siamo oltre il punto di non ritorno sui cambiamenti climatici. Abbiamo necessità che questa impellenza venga sentita da tutti i cittadini e che ci si prenda cura dell'ambiente".

Decine e decine di volontari in campo per l'ambiente. "E' una iniziativa lodevole che dovrebbero fare tutti quanti. Ci fa piacere aiutare l'ambiente. È qualcosa che facciamo molto volentieri", sottolinea una di loro. "Credo sia fondamentale dare una mano per l'ambiente ed è dovere di tutti di lasciare un po meglio ciò che si trova. È un ottimo modo di farsi sentire", replica un altro.